I dintorni

I Dintorni

Oltre alla permanenza per il piacevole relax, oppure per usufuire di trattamenti benessere, i nostri ospiti possono svolgere una serie innumerevoli di attività…
Trekking nella natura, passeggiate a cavallo o mountain bike… Escursioni , visite e gite.
Di seguito vi suggeriamo una serie di link a cui poter fare riferimento per seguire eventi in programma, affinchè il vostro soggiorno da noi sia accompagnato anche da piacevoli ricordi artistici e non solo…
COSA VISITARE

1 ameliaAMELIA (TR)

Tra le varie attrattive di questa cittadina, non si puo’ rinunciare al Palazzo Farrattini : risalente alla metà del XVI secolo, rappresenta il maggiore dei palazzi gentilizi – amerini della zona. Palazzo Petrignani e Palazzo Nacci si possono entrambi ammirare a Piazza Marconi assieme alla caratteristica loggia dei Banditori con campaniletto a vela ed orologio ed il Duomo,costruito tra l’ XI e il XII secolo, distrutto e ricostruito nel 1600. Da vedere senz’altro anche le antiche cisterne romane per la raccolta delle acque piovane e soprattutto, la sublime statua del Germanico custodita nel locale Museo Archeologico E. Rosa

http://www.paliodeicolombi.it/

3 terniTERNI (Cascate delle Marmore)

Terni nasce in un’ampia pianura laddove il fiume Serra e il fiume Nera si incontrano. Del suo passato custodisce monumenti come la Chiesa di San Salvatore o la Cattedrale romanica; Irrinunciabile una visita alla Cascata delle Marmore: a pochi chilometri dal centro della città, potrete essere spettatori di uno degli spettacoli più grandiosi che la natura offre; creata dai Romani per far defluire il fiume Velino

http://www.marmorefalls.it/

LUGNANO IN TEVERINALUGNANO IN TEVERINA (TR)

Da non mancare la visita alla Chiesa (o Collegiata) di Santa Maria Assunta, citata in ogni libro di storia dell’arte, un gioiello di architettura romanica dell’XI secolo, il Convento di San Francesco d’Assisi, sorto nel 1228 in onore del miracolo che il Santo compì a Lugnano, ordinando ad un’anatra di salvare il figlioletto di una donna rapito da un lupo. Il Palazzo Comunale di Lugnano ospita l’Antiquarium, un interessante museo con i reperti rinvenuti nella Villa romana di Poggio Gramignano.

http://www.medioevo.org/artemedievale/Pages/Umbria/SantaMariaaLugnano.html

AVIGLIANO UMBROAVIGLIANO UMBRO

Nei Da visitare la Chiesa della Santissima Annunziata (Edicola di Toscolano) , il Castello Medievale di Sismano e sempre nei pressi di Avigliano Umbro sorgono il borgo di Dunarobba, in cui si può visitare la Fortezza rinascimentale, e soprattutto la foresta fossile di Dunarobba, di grande interesse naturalistico e scientifico.

http://www.forestafossile.it/

4 orvietoORVIETO

Perfetta sintonia tra Orvieto e la rupe di tufo su cui nasce. Splendida cittadina, meta prediletta da chi ricerca un turismo di qualità: Orvieto offre ai suoi visitatori un ricco patrimonio storico, artistico, gastronomico ed ambientale. Passeggiare per le strade della città significa fare un viaggio nei sui tre millenni di storia: in ogni punto si ritrovano tracce di epoche passate. La visita potrebbe partire dal Duomo per poi proseguire con la Rocca ed il Pozzo di San Patrizio.

http://www.corteostoricoorvieto.com/#

5 todiTODI

Elegante città medievale, meta tra le più affascinanti dell’Umbria, Todi sorge austera e malinconica sulla cima di una collina che sovrasta la bellissima valle del Tevere.  In Piazza del Popolo, antica sede del foro romano, potrete visitare i principali monumenti di Todi: il Duomo, il Palazzo dei Priori, il Palazzo del Capitano ed il Palazzo del Popolo

 http://www.todifestival.it/

6 spoletoSPOLETO (PG)

Tanti i luoghi da visitare, si può iniziare dalla maestosa Rocca Albornoziana che domina la città; Il Ponte delle Torri, che unisce la Rocca e il Monteluco. Questo ponte è impressionante e unico nel suo genere: lungo 230 metri e alto 82. Il Teatro Romano (I sec. d.C.) , ancora utilizzato per spettacoli e rappresentazioni varie. In Piazza del Duomo tra le cose da vedere a Spoletoc’è assolutamente la Cattedrale di Santa MariaAssunta,

http://www.festivaldispoleto.com/

6 perugiaPERUGIA

Perugia è un piccolo gioiello che si dischiude pian piano davanti agli occhi dei visitatori. La cittadina umbra custodisce tesori artistici e monumentali che ne testimoniano il ricco passato e rendono giustizia al primato culturale del nostro Paese. Dalla Galleria Nazionale al Pozzo Etrusco, dall’Oratorio di San Bernardino al Corso Vannucci e tanto altro ancora

http://www.umbriajazz.com/

bevagna02BEVAGNA (PG)

Un giro intorno alla cinta muraria,una volta entrati per una delle porte medievali ancora ottimamente conservate, si parte da Piazza Filippo Silvestri su cui si affacciano il gotico Palazzo dei Consoli che dal 1886 al suo interno ospita il Teatro Torti (un gioiellino che può accogliere solo 140 posti). Le chiese romaniche di San Silvestro (1100 d.C) e di San Michele Arcangelo (1100 d.C).

http://www.ilmercatodellegaite.it/

bomarzoBOMARZO (VT)

Nel Lazio, terra meravigliosa dalle tre esistenze: Etrusca, Romana e Medioevale, Bomarzo condivide la gloria di una storia illustre e possiede un’opera unica nel suo genere al mondo: “La Villa delle Meraviglie”, ribattezzato come “Parco dei Mostri” .  Queste sculture scolpite nei grossi blocchi di pietra ivi radicati vi sembrano sorte dal suolo come prodigio. Il tutto risalente al XVI secolo (1552)

http://www.parcodeimostri.com/

DOVE MANGIARE

posate
http://www.ristorodelfalco.it/
http://locandadelcontenitto.it/
http://www.monasterolegrazie.it/ristorante
http://www.agriturismosurripa.com/agriristoro.html
http://tenutadelgallo.com